TGCRHome – edizione del 15 febbraio 2019
La “lunga mano” di Cosa Nostra su Cremona; arrestato dopo un anno di latitanza Francesco Strangio, condannato per narcotraffico internazionale; confiscati oltre 9 milioni di beni all’ex-tesoriere della Margherita; giovane colpito con l’acido a Parigi; e poi lo sport.
Dagli Industriali un piano di rilancio e sviluppo del territorio
Ha chiamato a raccolta amministratori, Camera di Commercio, categorie e sindacati, per rilanciare una strategia comune di medio-lungo termine: l’Associazione Industriali intende così promuovere le eccellenze del territorio ed indirizzare le scelte di sviluppo.
Ha vissuto e studiato a Cremona il foreign fighter catturato dai curdi
Ha vissuto in provincia di Cremona ed ha frequentato l’Itis sino al secondo anno, quando si è trasferito con i suoi genitori in Germania, a Bielefeld: è Samir Bougana, ha 24 anni ed è nato vicino a Brescia, il foreign fighter italo-marocchino legato all’Isis e catturato dai curdi.