TGCRHome – edizione del 3 dicembre 2019
Terapia intensiva neonata, l’Ospedale difende la scelta. Unicredit: tagli per 8 mila dipendenti e 500 filiali, colpita soprattutto l’Italia. Gli studenti italiani leggono meno della media Ocse. A Malta nuove proteste dopo l’omicidio della giornalista Caruana. E poi lo Sport.
Terapia Intensiva Neonatale, l’ospedale difende la scelta
Il dg Rossi assicura il mantenimento del reparto e le cure per i bimbi al di sopra dei 1500 grammi. Il responsabile Drera condivide la scelta in linea con le linee guida nazionali e internazionali: pochi casi all’anno per giustificare la presenza a Cremona.  
Piscina: bloccata anche la seconda tranche del contributo annuo
Stop anche alla seconda tranche del contributo annuale a Sport Management, il Comune di Cremona non intende assolutamente versare i 50 mila euro previsti. Il prossimo 17 dicembre alle ore 9 si terrà intanto il dibattimento sul ricorso al Consiglio di Stato.