Coronavirus: seconda vittima cremonese, la guardia deve restare alta
Coronavirus, seconda vittima cremonese: si tratta di un 73enne di Offanengo, ricoverato a Pavia. In provincia intanto il numero dei contagiati era ieri di 123 persone. Processi svolti a porte chiuse e oggi mercato sono con gli alimentari. La guardia deve restare alta.
Coronavirus: cremonese isola il ceppo italiano, 91 ieri i contagiati
È una cremonese, la professoressa Claudia Balotta, ad aver isolato il ceppo italiano del coronavirus. I dati ufficiali ieri parlavano di 91 contagiati in provincia. Sottoscritto intanto un protocollo d’intesa a sostegno dei lavoratori in difficoltà, nel gestire i figli a casa da scuola.
Coronavirus: classe in quarantena, dal 2 marzo case di riposo aperte
Coronavirus, il bilancio ufficiale aggiornato ad ieri parla di una settantina di casi nel Cremonese. Tornati a casa i primi 3 pazienti perfettamente guariti. A Soresina un’intera classe elementare si trova in quarantena. Dal 2 marzo case di riposo riaperte alle visite.
Smog: Cremona pensa al Coronavirus, però le pm10 sono alle stelle
Tutta l’attenzione generale è calamitata dal Coronavirus. E così in questi i giorni non si parla nel territorio cremonese della situazione dell’aria. L’inquinamento infatti, anche favorito dalla persistenza del caldo e del bel tempo ha provocato un’impennata delle polveri sottili
Coronavirus, la vita riprende. A Cremona da smaltire i rifiuti lodigiani
Coronavirus, ieri nessuna vittima, il numero dei contagi è salito a 41, la Protezione Civile parla di una cinquantina, in ogni caso la situazione appare sotto controllo. Intanto, la città torna alla normalità, il commercio riprende. Sarà Cremona a smaltirei rifiuti del Lodigiano.
Coronavirus, tagli ai treni; 90% di casi in zona, il 50% resta senza sintomi
Coronavirus: tra le prime conseguenze c’è il taglio delle corse dei treni, anche per il crollo dell’utenza, diminuita del 60%. Intanto, il bilancio ufficiale parla di 31 casi di contagio nel Cremonese, gli uomini sono il triplo delle donne, il 50% è senza sintomi e guarirà senza problemi.
Ai blocchi della “zona rossa”, anche i treni oggi qui erano in tilt
L’area che le nostre telecamere hanno filmato questo pomeriggio, prima frontiera della “zona rossa”, sono state anche al centro di un tilt ferroviario, verificatosi nel pomeriggio per un intervento sanitario a Casalpusterlengo. Numerosi i treni soppressi e le corse deviate.
Epidemia: le immagini dalla “zona rossa”, militare contagiato e truffe
Epidemia: eccovi le immagini, che abbiamo registrato poco fa dalla prima frontiera della “zona rossa”, tra Pizzighettone e Maleo. Aggiornamento: un militare residente a Cremona, di stanza a Milano, è risultato positivo. Non è morta la donna di Crema degente a Brescia.