azienda

Aprire un’impresa a 50 anni, a Cremona fenomeno in forte crescita
Anche a Cremona sono sempre di più coloro che, a 50 anni, decidono di aprire un’impresa. In provincia si è registrata una crescita dell’1,2% rispetto al 2018 ed un + 6,8% rispetto a 5 anni fa. Ancor più netto il dato riferito alle donne neo-titolari, + 20,8%, ed agli stranieri, + 45,6%.
Più occupazione a Cremona, addetti nelle imprese + 6,6% in 5 anni
Anche a Cremona l’occupazione cresce. Gli addetti nelle imprese del territorio sono, infatti, passati dagli 84.069 del 2017 agli 86.107 dello scorso anno, segnando un + 2,4% contro una media regionale ferma ad un + 2% ed una media nazionale, giunta invece ad un + 3%.
Maschio: nuovo step in attesa di una soluzione
E’ sempre alta la tensione sulla vicenda della Maschio che torna in consiglio comunale per sbloccare la questione sulle nuove destinazioni d’uso per l’area di fronte alla tangenziale dopo la volontà espressa dall’azienda di spostare lo stabilimento in un’altra zona della provincia.
Maschio: dopo l’incontro con i sindacati, domani quello col Comune
Si è concluso solo nella tarda serata di ieri il confronto tra le sigle sindacali e l’azienda Maschio dopo l’annuncio tempo fa da parte dell’azienda stessa di voler trasferire il sito produttivo licenziando 50 dei 150 dipendenti di quello di Cremona.
Giovani imprenditori crescono: a Cremona sono sempre di più
I giovani cremonesi ci provano: visto che nessuno dà loro il lavoro o lo dà spesso a condizioni capestro, han deciso, non senza coraggio, di diventare imprenditori di sé stessi, soprattutto le donne di età compresa tra i 18 ed i 24 anni. Ed è boom anche in Italia.
A Cremona in 3 anni 360 milioni € in meno dalle banche alle aziende
A Cremona la crisi del sistema creditizio italiano ha avuto un costo notevole: in tre anni le banche hanno dato alle aziende oltre 360 milioni e mezzo di euro in meno con una flessione del 4,9%. Il Nord-Est figura l’area più colpita, nonostante sia la locomotiva d’Italia…
Paura alla Cavel, operaio minaccia colleghi con coltello
Attimi di tensione alla ditta Cavel di via San Prevengo dove questa mattina un operaio ha impugnato un coltello e ha minacciato colleghi e superiori. Intervento dei carabinieri.