case popolari

Case popolari: la polizia Locale a “guardia” del rispetto delle regole
Contribuire ad una sempre migliore convivenza nei complessi residenziali dei Servizi Abitativi Pubblici Questo è l’obiettivo del nuovo accordo di collaborazione, firmato dal Sindaco Gianluca Galimberti e da Emidio Isacchini, Presidente dell’ALER
Case popolari: nel nostro territorio il 49% è andato a utenti immigrati
Le cifre sono quelle ufficiali dell’Aler, diffuse da Riccardo De Corato, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione: nel bacino Brescia-Cremona-Mantova il 49% delle abitazioni è andato a cittadini stranieri. “I veri discriminati sono gli Italiani”, ha dichiarato De Corato.
Niente sgomberi a Cremona, tolte le case popolari a chi non collabora
Niente sgomberi a Cremona, qui non ci sono situazioni come quelle di Roma: niente edifici occupati, però il Comune ha avviato una verifica sulla morosità consolidata, pari al 20% del totale, circa 300 mila gli euro dovuti. Già partite alcune lettere di decadenza.
Case popolari. Bene il recupero. Ma a chi vengono assegnate?
La reazione della gente. Nervi scoperti sul tema immigrazione e collocazione, ma anche tanta confusione sull’argomento. E allora ci siamo rivolti all’assessore alla casa Andrea Virgilio per capire cosa succederà di questi alloggi e i criteri di assegnazione…