commercianti

A Cremona fitto calendario di eventi per un “Natale da Favola”
C’era una volta… ma c’è anche oggi il fitto programma di iniziative messe a punto dal Comune assieme al Distretto Urbano del Commercio ed all’agenzia Justly, per assicurare un “Natale da Favola”, in grado di coinvolgere le famiglie ed anche i più piccoli.
Vandalismi, il centro di Cremona chiede più disciplina e più controlli
Non se ne può più: i residenti del centro, a Cremona, non ce la fanno più a sopportare vandalismi e schiamazzi notturni, ubriachi e teppisti. I casi recenti di negozi con cassonetti e ombrelloni dati alle fiamme riaprono ferite in realtà mai cicatrizzate. E, di nuovo, si invoca rigore.
Riqualificazione di corso Garibaldi: commercianti furibondi per il rinvio
Ai commercianti non è piaciuta la notizia del rinvio della riqualificazione di corso Garibaldi. “Disatteso quanto programmato”, commenta Vittorio Principe (Confcommercio). “Lo abbiamo saputo dalla stampa”, lamenta Giorgio Bonoli (Confesercenti).
Bando sul centro storico, il commercio contro Comune: “Ignorati”
Ancora scintille nei rapporti tesissimi tra le associazioni dei commercianti e l’amministrazione Galimberti. Un nuovo duro comunicato contro la giunta e la scelta unilaterale di avviare un bando  per le aziende del centro con l’Ipercoop ma senza interpellare le sigle del commercio e il Distretto Urbano del Commercio.
Bando Sto@: a Cremona non è tutto oro quello che luccica
Sin troppo “prudente” il progetto del Comune di Cremona per il bando regionale Sto@, finalizzato al recupero dei negozi sfitti (ben 170 a Cremona, solo una decina a Crema): Cremona offre rimborsi di imposte spalmati su 2 anni, Crema soldi e subito. C’è chi non ci sta…
Commercianti contro le tre nuove palazzine al “Cremona Po”
Non è piaciuta ai commercianti la decisione assunta dalla giunta comunale di concedere la realizzazione di tre nuovi fabbricati per circa 12 mila metri quadri nell’area del “Cremona Po”. Confcommercio denuncia una politica “centrifuga”, Confesercenti chiede nuove regole.
Paga con denaro falso e scappa con quello vero, in azione truffatrice
Allarme tra i negozianti di Cremona. In azione una donna dell’est che cerca di acquistare prodotti basso costo con una banconota da 20 euro falsa, scappando poi il resto. Un colpo andato a segno e uno fallito ieri sera.
Comune messo alle strette dalle organizzazioni dei commercianti
Giunta Galimberti alle strette sul commercio: ormai le organizzazioni di categoria mostrano insofferenza. Confcommercio e Botteghe del Centro chiedono la riapertura dei varchi della Ztl, Confesercenti dice chiaramente che questo è l’ultimo appello per il Comune.