famiglie

Rincaro delle utenze, sempre più fragili le famiglie cremonesi
Già sulle famiglie cremonesi si abbatte la scure di lavori sempre più precari, a ciò ora si aggiungono anche i rincari delle utenze: a novembre, il gasolio per riscaldamento ha subito un ulteriore aumento del 18,1% in una stagione decisamente sfavorevole.
Inflazione: ad agosto Cremona meglio dell’Italia su base annua
Inflazione: Cremona meglio dell’Italia, ad agosto, su base annua, + 1,4% contro l’1,7%, meno bene su base mensile, + 0,6% contro lo 0,5. Tra i settori in forte rialzo quello dei trasporti aerei e marittimi, crolla il settore dell’istruzione, specie universitaria. Ne parleremo a fine mese.
Le famiglie cremonesi più indebitate di quelle italiane
Se le famiglie italiane sono indebitate per un importo medio di 20.359 euro, a Cremona va decisamente peggio: qui l’importo medio è più alto, pari a 22.406 euro e, nel giro di un anno, tra il 2016 ed il 2017, ha registrato un incremento dello 0,5%.
Inflazione in ripresa: a Cremona male l’aereo, bene l’Università
L’inflazione riprende la sua corsa: a Cremona +0,5% su base mensile (peggio dello 0,4 nazionale) e +0,7% su base annua (meglio dello 0,9 nazionale). Tra i comparti, crollo nell’istruzione (-13,8%), +3% per alcool e tabacchi. Sulle singole voci, male gli aerei e bene l’Università.
INCONTRI DIVINI 2 – quarta puntata
Per questo finire d’anno vi regaliamo la toccante testimonianza di un padre che non si è arreso di fronte alle difficoltà ma con coraggio ha saputo affrontare la malattia di un figlio e fondare un’associazione che ha gettato luce sull’autismo. Ospite di Incontri Divini, Simone Pegorini
VACCINAZIONI, ECCO COSA NE PENSANO I CREMONESI
Dopo i tragici fatti di cronaca e le polemiche, il tema delle vaccinazioni resta d’attualità. E mentre il Ministero avrebbe minacciato di denunciare i medici obiettori e avanzato l’idea di rendere i vaccini obbligatori per l’iscrizione scolastica, ecco cosa ne pensa la gente…