ferrovia

Deragliamento di Pioltello, difetti evidenziati dai tecnici 11 mesi prima
Circa 11 mesi prima del deragliamento di Pioltello, in cui persero la vita 3 donne e 46 furono i feriti, ovvero a far data dal 15 febbraio 2017 già erano stati segnalati difetti alle Ferrovie. Le ispezioni avevano già evidenziato anomalie proprio nello stesso tratto di binario.
Tragedia di Pioltello: emergono nuovi dettagli agghiaccianti
A distanza di quasi un anno da quel maledetto 25 gennaio 2018, quando accadde la tragedia del deragliamento del treno a Pioltello , emergono dettagli sempre più agghiaccianti.‘Anomalie’ su più giunti e non solo su quello ritrovato spezzato al ‘punto zero’…
Pendolari: nuove speranze. “Trenord sarà una priorità”
Disagi continui, cancellazioni all’ordine del giorno, ritardi che non si contano più per i pendolari cremonesi alle prese con un’ ordinaria odissea sui treni…Ma ora nuove promesse arrivano dall’incontro avuto ieri a Roma con il ministro delle infrastrutture Toninelli…
Il sottopasso di via Brescia finisce in tribunale
Diciamo che il sottopasso di via Brescia non è mai stato troppo apprezzato in generale, ma da ieri è finito anche in tribunale. Perché ieri si è tenuta la prima udienza della causa civile che vede opposti la signora Angela Zilli contro il Comune di Cremona…
Aggressione in stazione: il capotreno sta meglio
Se la caverà con pochi giorni di prognosi il capotreno aggredito brutalmente ieri sera dal marito di una donna con cui aveva avuto un diverbio a Milano.  Anche l’aggressore purtroppo se la caverà con poco, solo una denuncia per violenza a pubblico ufficiale.
Disastro di Pioltello: trovato un’altro giunto danneggiato
Continuano le indagini sul deragliamento di Pioltello e con le indagini emergono purtroppo nuovi particolari agghiaccianti. E’ stato rinvenuto un altro giunto gravemente danneggiato lungo il binario,in condizioni simili a quello che ha provocato l’incidente…
Il generale Inverno vince ancora: treni in ritardo e corse cancellate
Un inverno rigido, certo, ma neanche troppo, come del resto è tipico della stagione: eppure un po’ di gelo basta per appiedare pendolari o farli giungere a destinazione con ritardi anche sino ai 40 minuti. E’ capitato ancora questa mattina sulle linee Treviglio, Parma e Brescia.