finanziamenti

Amare il territorio, dalle Fondazioni 610 mila euro per progetti
Operazione congiunta di Fondazione Cariplo e Fondazione Comunitaria della provincia di Cremona. Finanziabili interventi su Ambiente, Arte e Cultura, Servizi alla Persona e Ricerca Scientifica
Ponte di Po: non c’è budget…Manutenzione all’osso
Lavori sul ponte di Po tra Cremona e Castelvetro: mancano 2 milioni e 400mila euro per completare la sistemazione del ponte in ferro rispetto ai 10 milioni messi in preventivo dalle due province di Piacenza e Cremona…Manutenzione ridotta al minimo indispensabile
CREMONA: dallo stato fondi per le scuole
1 milione e 157 mila euro dal Governo per interventi sulle scuole cittadine. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha reso pubblica l’assegnazione di oltre un miliardo di euro di finanziamenti relativamente agli interventi di messa in sicurezza.
Asst: ricevuto solo un terzo dei finanziamenti regionali promessi
Le Asst di Cremona e Crema avrebbero ricevuto meno di un terzo dei finanziamenti regionali promessi, rispettivamente il 29 e 30% rispetto ad una media lombarda pari al 41%. Ieri in consiglio regionale è stata presentata un’interrogazione da Federico Lena di Lega Nord.
Sanità 3.0, ecco dove l’ospedale investirà
Arrivati dalla regione oltre 4 milioni di euro all’ASST di Cremona. Si acquisteranno nuovi macchinari, si avvierà la cartella clinica informatizzata e si creerà una struttura con 23 posti letto per pazienti cronici.
Bellezze da salvare: la colonna del lazzaretto
CRHomeTV raccoglie l’appello della comunità di Stagno Lombardo. Tre giorni per inviare una mail al governo (bellezza@governo.it) e segnalare quello che resta di un antico lazzaretto del 18esimo secolo. Se arriveranno segnalazioni sufficienti, partiranno i finanziamenti.
Sottopasso di via Brescia, il Pirellone rivuole 450 mila euro
Altro capitolo della vicenda del sottopassaggio di via Brescia. Trattativa tra comune e Regione fallita: il Pirellone rivuole 450mila euro dei fondi dati per un progetto viario che è stato cambiato. Al centro della diatriba, la realizzazione di una ciclabile che non era prevista.