Fratelli d’Italia

Giunta Galimberti II, l’opposizione passa subito all’attacco
Giunta Galimberti II: l’opposizione è già passata all’attacco. In particolare, Ventura (Fratelli d’Italia) accusa il neo-assessore allo Sport di conflitto d’interesse, Ceraso (Viva Cremona) critica il fatto che la maggioranza sia “nelle mani” del Pd.
Dopo il voto, il Centrodestra si interroga sulla scelta del candidato
Dopo il voto del ballottaggio, il Centrodestra ragiona sulla pesante sconfitta, quasi 12 punti percentuali di distacco dal Centrosinistra; secondo Zagni la gente avrebbe preferito un candidato della Lega; secondo Ventura (FdI) la responsabilità prima è dell’astensionismo.
Niente firma sull’intesa, il Centrodestra non è ancora coalizione
Il vertice è durato oltre due ore, ma alla fine la firma non è giunta: Forza Italia non ha ancora sottoscritto il “Contratto per Cremona” promosso da Lega e Fratelli d’Italia, che a questo punto han tenuto in sospeso l’appoggio alla candidatura a Sindaco di Malvezzi.
Ultimatum a Malvezzi: o la firma o coalizione di Centrodestra a rischio
Centrodestra, accordo a rischio: ad oggi, il candidato Sindaco Carlo Malvezzi non ha firmato il “patto del tramezzino”. Ed ora Lega e Fratelli d’Italia dicono: senza firma, niente coalizione. La parola ora al commissario provinciale di Forza Italia, Massimiliano Salini.
Amministrative 2019: il centrodestra si presenterà unito
Firmato l’accordo tra Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Udc-Noi con l’Italia che sarà valido su tutta la provincia. A Cremona si muovono le civiche: tra queste spunta quella dell’ex assessore all’ambiente Francesco Bordi.
Grandi manovre nel Centrodestra: una nuova lista e cambi di casacca
Presentata la lista denominata “Amministratori del Centrodestra” in vista delle elezioni provinciali in agenda per il 31 ottobre, lista sostenuta da Lega, Fratelli d’Italia e da alcuni ex-forzisti. Intanto, la Lega chiede di non alienare le ex-scuole di Picenengo.
Immigrazione: Fratelli d’Italia vuole a Cremona il “modello Sartori”
Si chiama “modello Sartori” e consiste nell’applicare una normativa già vigente: in pratica, i cittadini extracomunitari residenti in un Comune, per l’Isee, devono certificare la loro patrimonialità nel Paese d’origine. “Fratelli d’Italia” ne chiede l’applicazione anche a Cremona.
Lgh-A2A: dopo l’Anac, Sindaco convocato in Commissione Vigilanza
Lgh-A2A: i silenzi del Sindaco di Cremona non piacciono all’opposizione in consiglio comunale. Così il presidente della Commissione Vigilanza, Marcello Ventura di Fratelli d’Italia, dopo la delibera dell’Anac, ha convocato primo cittadino e Aem.
Lgh-A2A, FdI-AN insiste: “Operazione poco trasparente”
Dopo l’intervento dell’Antitrust, Fratelli d’Italia-AN torna alla carica sulla vicenda Lgh-A2A, definita economicamente svantaggiosa e politicamente poco trasparente. E’ quanto ha dichiarato l’assessore regionale Beccalossi in una conferenza-stampa tenutasi a Brescia.