governo

Cremona: dal primo gennaio via libera al “bonus facciate”
Un’interessante novità è contenuta nella legge di bilancio 2020 che potrebbe favorire anche l’economia locale della nostra città. Si tratta del cosiddetto bonus facciate, una detrazione Irpef, applicabile a tutte le unità abitative
Fuori un cremonese, ne entrano due: il nuovo governo è grigiorosso!
Esce un cremonese, ne entrano altri due: fuori Cottarelli, entrano Toninelli, soresinese doc, e Bonisoli, di origini mantovane, poi in gioventù a Casanova del Morbasco, sui banchi del liceo “Aselli” ed un presente a Castelletto Ticino. Ed ora vediamo cosa sanno fare…!
Il cremonese Cottarelli premier incaricato per il nuovo governo
E’ cremonese il nuovo premier incaricato: si tratta di Carlo Cottarelli, 63 anni, grande tifoso grigiorosso. Ha accettato con riserva l’incarico assegnatogli stamani dal Capo dello Stato. In caso di fiducia dal Parlamento, voterebbe il bilancio e poi al voto. Altrimenti, elezioni.
CREMONA: dallo stato fondi per le scuole
1 milione e 157 mila euro dal Governo per interventi sulle scuole cittadine. Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, ha reso pubblica l’assegnazione di oltre un miliardo di euro di finanziamenti relativamente agli interventi di messa in sicurezza.
Il ministro Boschi a Cremona: “Sì al referendum per cambiare l’Italia”
Ieri sera a Cremona il ministro per le riforme costituzionali, Maria Elena Boschi ha spiegato le ragioni per il sì al prossimo referendum. Rigorosi i controlli dopo lo striscione di un manipolo di Autonomi. Standing ovation per il toccante intervento di Mario Coppetti.
Bellezze da salvare: la colonna del lazzaretto
CRHomeTV raccoglie l’appello della comunità di Stagno Lombardo. Tre giorni per inviare una mail al governo (bellezza@governo.it) e segnalare quello che resta di un antico lazzaretto del 18esimo secolo. Se arriveranno segnalazioni sufficienti, partiranno i finanziamenti.