Islam

Il Centro islamico di Cremona rivuole l’Imu, no dal Comune: è scontro
L’Ufficio Tributi del Comune gli ha negato il rimborso dell’Imu, per questo il Centro Culturale Islamico “La Speranza” di Cremona ha fatto ricorso alla commissione tributaria provinciale, che ora dovrà decidere, se l’associazione sia esente o meno dall’imposta.
Ha vissuto e studiato a Cremona il foreign fighter catturato dai curdi
Ha vissuto in provincia di Cremona ed ha frequentato l’Itis sino al secondo anno, quando si è trasferito con i suoi genitori in Germania, a Bielefeld: è Samir Bougana, ha 24 anni ed è nato vicino a Brescia, il foreign fighter italo-marocchino legato all’Isis e catturato dai curdi.
Il lato business del Ramadan: 335 le aziende straniere coinvolte
E’ questa sera che inizia la festa principale del Ramadan, la festa di Eid el-Fitr, ricorrenza particolarmente sentita dalla comunità musulmana di Cremona, ma sempre più rilevante anche in termini di business: 335 le imprese straniere coinvolte nelle vendite a Cremona.
No a burqa e Corano: anche a Cremona il Partito Anti Islamizzazione
In neanche tre mesi si è già diffuso in tutta Italia, è il nuovo Partito Anti Islamizzazione, che dice no al burqa e no al rischio che il Corano possa un giorno scalzare la nostra Costituzione: a Cremona c’è un suo esponente illustre, il referente giuridico, il dott. Carlo Maria Grillo.
Mappatura dei centri islamici: 51 Comuni cremonesi han fornito i dati
Sono 51 i Comuni della provincia di Cremona, che hanno fornito alla Regione i dati richiesti per una mappatura delle moschee, dei centri culturali islamici e delle scuole coraniche presenti in Lombardia. Dati utili per contrastare il fenomeno delle strutture clandestine.
Quartieri al voto: candidato anche il portavoce islamico
Resi noti i nomi dei candidati al rinnovo dei Quartieri. Tra questi, c’è il portavoce della comunità islamica, che pare possa avere i numeri per divenire anche presidente del suo quartiere. Intanto, è polemica sulle procedure di voto: si lamenta la penalizzazione di anziani e disabili.
Islam, polemica infinita: ieri “nuova puntata” a Brancere
Sempre accesa la polemica sull’islam: ieri alla Messa dell’Assunta, a Brancere, il parroco della Cattedrale, mons. Franzini, ha chiesto uno sguardo “d’immenso amore” verso le “altre religioni”. Intanto, don Nevi ha vivacemente contestato la presenza dell’imam in Cattedrale.