penitenziario

Carceri: sovraffollamento rischioso, troppi i detenuti stranieri
Carceri: situazione sempre più critica a Cremona. Il penitenziario ha una capienza di 393 posti, i detenuti sono però 481, di cui ben 320 stranieri, pari all’81,4% dei posti disponibili ed al 66,5% della popolazione carceraria reale. Un sovraffollamento ritenuto pericoloso, a rischio radicalizzazione…
Dati del Ministero: il carcere è sovraffollato, troppi gli stranieri
A parlare sono i dati ufficiali, gli ultimi diffusi pochi giorni fa: nel carcere di Cremona ci sono 459 detenuti a fronte di una capienza di 393 posti. 291 sono gli stranieri presenti, il 63,4% del totale: troppi. Da qui un sovraffollamento pericoloso, a rischio radicalizzazione.
Carcere, ancora guai: un’aggressione ed un incendio in cella
Sembra proprio non esserci pace nel carcere di Cremona: dopo la morte di un detenuto, avvenuta nei giorni scorsi, nuovi fatti inquietanti sono avvenuti presso la struttura di Cà del Ferro: in particolare, l’aggressione di una guardia ed un incendio in cella.
Detenuto morto in carcere: si fa strada l’ipotesi dell’infarto
E’ infarto l’ipotesi fattasi più strada in merito alla morte in carcere del russo Konstantin Kossivtov, di 39 anni. Non c’entrerebbero col decesso le due bombolette di gas trovate in cella, peraltro presenti per i fornelli dei detenuti.
Ancora un detenuto morto in carcere a Cremona
Ancora una morte in carcere, a Cremona: questa volta si è trattato del russo Konstantin Kossivtov, di 39 anni. Pare sia morto per aver inalato gas. Tutte le piste al momento sono aperte, l’autopsia rivelerà dati certi. Nella sua cella sono state ritrovate due bombolette di gas.
Carcere: a Cremona meno detenuti, ma crescono ancora gli stranieri
Sovraffollamento del carcere di Cremona, detenuti in calo, secondo i dati diffusi l’altro giorno dal Ministero di Giustizia: sono 447, -4,38% rispetto a giugno, ma ancora lontani dalla capienza effettiva di 393 posti. Crescono ancora (+2,03%) i detenuti stranieri, sono 2 su 3.
Detenuto in permesso premio non rientra in carcere: è caccia all’uomo
Non è rientrato dal permesso premio, che gli era stato concesso dal magistrato di sorveglianza: così un detenuto, un 40enne cileno in galera per rapina in concorso, risulta evaso dal carcere di Cremona. Il Sappe, sindacato di Polizia Penitenziaria: rivedere i criteri.
Carcere: per la prima volta in calo il numero dei detenuti a Cremona
Buone notizie, finalmente: per la prima volta dopo tanto tempo il dato relativo alla popolazione carceraria di Cremona registra una flessione, scendendo del 3,85% nel giro di un solo mese. In calo anche il numero degli stranieri presenti in cella, – 2,4%.
Ministero: Carcere ancor più sovraffollato e sempre più stranieri
Lo rivelano i dati diffusi quattro giorni fa dal Ministero di Giustizia: sempre più sovraffollato il carcere di Cremona, 467 i detenuti (+2% in soli sei mesi) rispetto alla capienza massima di 393 posti. Aumentano anche i detenuti stranieri, + 3,5% nel giro di un semestre.
Carcere, ennesima lite. Intanto il “caso Cremona” è giunto alla Camera
Ennesimo episodio critico presso il carcere di Cremona, una lite finita con un ferito. Tre settimane fa una guardia venne aggredita da un 25enne nigeriano. Di rimpatrio di detenuti stranieri si è parlato nei giorni scorsi alla Camera, dove è giunto anche il “caso Cremona”…