sindaco

Verso il voto, ecco i pronostici dei cremonesi
Mancano due giorni all’election day: domenica 26 maggio a Cremona si vota non solo per le europee ma anche per il rinnovo del consiglio comunale e della carica di sindaco. Ma qual è l’umore dei cremonesi? Chi sceglieranno e chi la spunterà? Ecco cosa ci hanno detto.
Ecco i programmi elettorali tra costanti, sfumature e differenze
Ci sono alcune costanti nei programmi elettorali delle 7 liste in lizza per il rinnovo del Sindaco. Le parole d’ordine, un po’ per tutti, sono lavoro, ambiente e sicurezza. Il Centrodestra si definisce un elemento di “cambiamento”, “Alternativa Comunista” invece di “rottura”.
Dopo la firma del patto, il Centrodestra corre; il Centrosinistra pure…
Dopo la firma del “Contratto per Cremona”, avviata la macchina elettorale del Centrodestra cremonese, che deve recuperare il tempo perduto. Incontri, strette di mano, contatti con la Regione, tutto è in movimento. Anche il Centrosinistra non sta a guardare.
Grandi manovre nel Centrodestra, ecoazioni nel Centrosinistra
Stasera incontro tra Carlo Malvezzi, candidato Sindaco del Centrodestra, e Roberto Vitali, coordinatore del Popolo della Famiglia; intanto, Carlalberto Ghidotti ha detto addio a Forza Italia, mentre il Centrosinistra ha promosso una nuova eco-azione.
Ecco i punti imprescindibili della Lega per il candidato Sindaco
Alla vigilia del nuovo tavolo del Centrodestra, previsto per domani, la Lega ha giocato d’anticipo e presentato stamani i punti ritenuti imprescindibili per il programma del candidato sindaco. Tra i quali, stop a centri sociali e Consulta Immigrati.
Centrodestra ancora senza candidato, Galimberti può vincere facile
Centrodestra ancora in alto mare. A circa due mesi dal voto, non c’è il nome dell’avversario del Sindaco uscente, Gianluca Galimberti. Una situazione davvero paradossale e l’incapacità di uscirne sta assegnando la vittoria al Centrosinistra senza nemmeno combattere.
Scritte fasciste, il Comune ha sporto denuncia contro ignoti
Una denuncia contro ignoti è stata depositata dal Comune dopo le scritte di matrice fascista e nazista, con cui sono stati imbrattati i muri della Cattedrale e di diverse vie del centro, a Cremona. Ad annunciarlo, è stato il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti.