spesa

Inflazione: a Cremona pesanti rincari per i beni di prima necessità
Se a settembre in Italia l’inflazione ha frenato ed ha registrato un 1,1%, ancor di più a Cremona, dove si è attestata alle 0,8%. Purtroppo, però, all’ombra del Torrazzo, i rincari maggiori rispetto ad un anno fa li hanno subiti i beni di prima necessità, come casa, utenze e alimentari.
Spese e bollette, nel 2016 si pagheranno 551 euro in più
Secondo il Codacons nel 2016 ogni famiglia spenderà 551 euro in più all’anno. Aumentano prezzi al dettaglio, acqua, luce, rifiuti, trasporti e autostrada. Ed anche se sparisce la Tasi e diminuiscono Rc Auto, Canone Rai e carburante, il saldo resta purtroppo positivo.