stazione

Capotreno aggredito: vittima e Trenord vogliono il risarcimento danni
Punta al patteggiamento, ad una condanna a 5 mesi di reclusione con la sospensione della pena il 38enne che l’8 maggio dell’anno scorso aggredì ll capotreno del regionale 2661. Ma la vittima e Trenord, costituitisi parte civile, vogliono il risarcimento. Udienza il 17 ottobre.
Treni: ritardi e disagi, ma almeno ora la stazione ha un nuovo look
La stazione di Cremona si rifà il look: riaperto il sottovaso pedonale principale, con due nuovi ascensori, che dovrebbero entrare presto in funzione, migliore accessibilità e percorsi tattili per ipovedenti. Basterà questo per sopportare i ritardi e le cancellazioni dei treni?
Nuovo parking di via Dante, i pendolari chiedono un’alternativa
I lavori per il nuovo parcheggio mutipiano tra il cavalcavia e il supermercato Italmark dureranno 300 giorni e durante il cantiere i pendolari dovranno parcheggiare attorno al cimitero raggiungendo poi a piedi la stazione. Una soluzione che crea molte perplessità.
Pendolari, attenti! Da sabato al 17 marzo incluso lavori in stazione
Inizieranno sabato prossimo e termineranno il 17 marzo compreso i lavori di “potenziamento infrastrutturale” in stazione, a Cremona. Nel mirino sono soprattutto le tratte Milano-Mantova e la Cremona-Treviglio. Entrambe subiranno alcune variazioni con bus sostitutivi.
Treni: anche l’indagine di Altroconsumo condanna le linee cremonesi
Dopo il rapporto “Pendolaria”, anche lo studio elaborato da “Altroconsumo” conferma: la linea Cremona-Treviglio-Milano e quella Milano-Cremona-Mantova hanno rispettivamente il 47% ed il 26% delle corse, che accumulano ritardi medi, che superano i 10 minuti.
Parcheggio ex-tramvie, 139 i posti-auto in più col nuovo primo piano
Ancora parcheggi, ma questa volta per una buona notizia, presentata nel corso di un apposito incontro: i posti disponibili presso l’area di sosta dell’interscambio della stazione raddoppieranno, col nuovo primo piano 139 gli stalli in più nell’area ex-tramvie.
Aggressione in stazione: il capotreno sta meglio
Se la caverà con pochi giorni di prognosi il capotreno aggredito brutalmente ieri sera dal marito di una donna con cui aveva avuto un diverbio a Milano.  Anche l’aggressore purtroppo se la caverà con poco, solo una denuncia per violenza a pubblico ufficiale.
Quasi due ore per andare da Brescia a Cremona col treno “a puntate”
Ancora ritardi. Anche questa mattina. Ma ieri pomeriggio s’è raggiunto il colmo, quando il treno da Brescia per Cremona è stato costruito in forte ritardo e “a puntate”. Risultato: ha impiegato quasi due ore per percorrere 55 chilometri, dalle 16.40 (orario previsto) alle 18.30.