tar

Piscina: respinto il ricorso di Sport Management, pollice verso dal Tar
Pubblicata la sentenza con cui il Tar di Brescia ha respinto il ricorso di Sport Management contro la decisione del Comune di rescindere la convenzione delle Piscine municipali. Secondo la magistratura, l’ente gestore avrebbe commesso “gravi inadempienze”, specie sull’igiene.
Piscine, per Sport Management acque agitate anche a Crema
L’opposizione in consiglio comunale chiede la revoca della concessione. Intanto a Cremona si attende l’udienza davanti al Tar fissata dopo domani nella quale il Comune dovrà spiegare i motivi della mala gestione e il non rispetto ella convenzione da parte della società veronese.
Piscina, “congelato” il finanziamento di 180mila euro
L’importo non è stato erogato al gestore Sport Management in attesa della soluzione del contenzioso legale con l’ispettorato al lavoro. A ottobre invece la sentenza del Tar per l’inadempimento contrattuale. A breve l’incontro con le società sportive per la suddivisione degli spazi d’acqua e l’avvio dei corsi al coperto.
Troppi contatti con ambienti vicini alla ‘ndrangheta, impresa nei guai
Il Tar ora ha confermato: giusto escludere un’impresa edile con sede legale nel Cremonese dalla “white list”, che consente l’accesso ai bandi dell’amministrazione pubblica, in quanto ritenute troppo vicina ad ambienti noti per i propri legami con la ‘ndrangheta.
Sport Management non si arrende. Ricorso al Consiglio di Stato
Senza sosta e senza esclusioni di colpi il confronto tra comune di Cremona e Sport Management sulla vicenda riguardante la gestione della piscina comunale. La società veronese dopo la sconfitta al Tar ha presentato ora ricorso addirittura al Consiglio di Stato…
Piscina: il Tar dà ragione al Comune, Sport Management fa le valigie
Secondo il Tar di Brescia, ha ragione il Comune di Cremona, respinto pertanto il ricorso di Sport Management, il che significa: risoluzione del contratto per la gestione della piscina e via libera al bando di ricerca di un nuovo gestore, col proposito di voltare pagina.
Il Tar ha respinto il ricorso presentato dalla Rossetto, MD si farà
Respinto il ricorso presentato dalla Rossetto contro il Comune: secondo il Tar, MD non sarebbe infatti un centro commerciale, bensì una struttura di vendita autonoma e indipendente, quindi la costruzione può proseguire. Si prepara una concorrenza tra vicini…
Parcheggi: respinti dal Tar, perché inammissibili, i ricorsi di Saba
Il Tar di Brescia ha dichiarato inammissibili i tre ricorsi presentati dalla concessionaria Saba contro il Comune: la giunta Galimberti aveva revocato anticipatamente la concessione, in vigore sino al 2047, con l’obiettivo di riprendersi la gestione dei parcheggi del centro. Ed ora…