treni

Treni, inizio settimana convulso tra blitz della security e malori
Treni: inizio settimana convulso stamani e la protesta è subito scoppiata sui social. Dopo i ripetuti casi di carrozze letteralmente invase dai “portoghesi”, oggi intervento delle forze dell’ordine; malore di una donna su di un’altra carrozza piena zeppa. Ritardi e malumore…
Criticità sui treni, summit degli utenti della Mantova-Cremona-Milano
E’ e vuole essere principalmente un incontro tra i pendolari della linea Mantova-Cremona-Milano, quello promosso dal Comitato InOrario per sabato 21 alle ore 10 presso SpazioComune, a Cremona. Un incontro per fare il punto della situazione, discutere problemi e programmi.
Treno, ancora guai: fuggi fuggi dalla carrozza invasa dai “portoghesi”
Treni, ancora problemi questa mattina sul convoglio 2648, giunto a Cremona alle 6:56 e diretto a Milano Centrale. I pendolari han lamentato l'”occupazione” dell’ultima carrozza, peraltro maleodorante, da parte dei “non paganti”. E il far west sembra regnare sovrano…
Bus, i rincari arriveranno, ma non prima del 2018
La società di trasporto pubblico “Km” ad oggi tace, al punto da costringere il Comune a rassicurare i cittadini: niente rincari del bus. Almeno fino al 2018, quando, aumentando il biglietto dei treni, tutto andrà di conseguenza. Pur a fronte di servizi che fanno acqua…
PENDOLARI. Si passa alle vie di fatto. Depositato dossier in procura
Sono passati alle vie legali i pendolari cremonesi e mantovani, i più martoriati dai disagi  continui della linea per Milano. Dopo aver raccolto testimonianze e lamentele  dei viaggiatori, i loro rappresentanti  hanno depositato in procura una segnalazione ufficiale.
PENDOLARI: treni tra ritardi, aggressioni e vagoni infuocati…
Sembra che i pendolari della tratta Milano Cremona Mantova debbano scontare già in terra pene infernali non meglio specificate. Considerando che oltre al tormento dei ritardi all’ordine del giorno e al rischio aggressioni, adesso se è aggiunto il clima da girone dantesco…
Aggressioni sui treni.L’ORSA:”Punire chi mente, ma attenzione alta”
Con un tempestivo comunicato l’organizzazione dei sindacati autonomi di base  dei ferrovieri ha preso le distanze da quella che definiscono una macabra messinscena che però non deve cancellare mille reali drammatiche aggressioni.
Aggressioni sui treni: ieri l’incontro in prefettura a Milano
L ’ appuntamento per le prime concrete risposte è per il 19 settembre, ma intanto ieri nell’incontro a Milano, prefetto, presidente della Regione Lombardia,  rappresentanti  delle ferrovie e sindacati hanno convenuto sulla necessità di interventi immediati.