treni

Pendolari contro Regione e Trenord: “Incontro pre elettorale”
Delusione per la riunione Quadranti Ferroviari convocata a Milano dall’Assessore regionale Sorte. Secondo i pendolari solo un momento di campagna elettorale senza che si siano potuti affrontare i temi e le criticità. Nuovo duro documento: si chiede gara d’appalto per assegnare il servizio ora in mano a Trenord
Nuove corse e raddoppio selettivi della linea, ecco le richieste dei pendolari
Presentato al sindaco un documento contenente proposte e soluzione dei pendolari cremonesi per migliorare la linea Milano-Mantova. Tra le richieste l’eliminazione dei passaggi a livello e più parcheggi in stazione a Cremona.
Pendolari, una nuova corsa e un elenco dei “desiderata” per il Ministero
Il comitato dei pendolari cremonesi lancia un sondaggio tra i forzati delle ferrovie per scrivere un documento contenente le istanze principali da attuare sul breve e medio periodo. Tra le richieste anche una nuova corsa tra Mantova-Cremona-Milano. Il documento sarà presentato a novembre al ministero, Trenitalia e Trenord
Treni, inizio settimana convulso tra blitz della security e malori
Treni: inizio settimana convulso stamani e la protesta è subito scoppiata sui social. Dopo i ripetuti casi di carrozze letteralmente invase dai “portoghesi”, oggi intervento delle forze dell’ordine; malore di una donna su di un’altra carrozza piena zeppa. Ritardi e malumore…
Criticità sui treni, summit degli utenti della Mantova-Cremona-Milano
E’ e vuole essere principalmente un incontro tra i pendolari della linea Mantova-Cremona-Milano, quello promosso dal Comitato InOrario per sabato 21 alle ore 10 presso SpazioComune, a Cremona. Un incontro per fare il punto della situazione, discutere problemi e programmi.
Treno, ancora guai: fuggi fuggi dalla carrozza invasa dai “portoghesi”
Treni, ancora problemi questa mattina sul convoglio 2648, giunto a Cremona alle 6:56 e diretto a Milano Centrale. I pendolari han lamentato l'”occupazione” dell’ultima carrozza, peraltro maleodorante, da parte dei “non paganti”. E il far west sembra regnare sovrano…