alberghi

Turismo a Cremona, aumentano gli arrivi ma resta il “mordi e fuggi”
Aumentano le strutture ricettive ed i visitatori ma la provincia di Cremona resta una meta mordi e fuggiI: la permanenza media dei turismi infatti e’ di 1,7 giorni. E’ quanto emerge dal Rapporto sul turismo in provincia per l’Anno 2019 elaborato dall’Ufficio Statistica della Provincia di Cremona. Aumentano i turisti stranieri soprattutto dalla Cina.  
Alberghi diventano ospedali, si cerca chi li gestirà
Tanti albergatori delle province di Cremona e Mantova hanno risposto all’appello della Ats Valpadana per mettere a disposizione le strutture ai pazienti Covid dimessi ma ancora positivi che non possono tornare a casa. Si cercano opera operatori con esperienza per gestire il servizio di assistenza.  
Tassa di soggiorno: Federalberghi chiede periodo di sperimentazione
Ha fatto discutere forse anche troppo e non ha ancora smesso la notizia che anche a Cremona è stata introdotta la tassa di soggiorno. L’ultimo atto nel dibattito è una nota di Federalberghi, a pochi giorni dall’avvio della nuova imposta…
Turisti stranieri: boom in Lombardia, ma a Cremona solo le briciole
Turisti stranieri, boom in Lombardia. Lo rivela l’indagine condotta dall’Osservatorio regionale. Ma a Cremona restano solo le briciole: deve contendersi l’8,7% di tutti gli arrivi con altre sette province, troppo poco. Ma forse pesa anche la carenza di strutture…
Commercio e turismo, perse 530 attività
La crisi ha colpito duro in provincia di Cremona dove in 10 anni sono state perse 530 tra negozi, ristoranti, alberghi e bar. Attività ricettive al palo. I dati dell’Osservatorio Commercio e turismo di Confesercenti.