strutture ricettive

Turismo a Cremona, aumentano gli arrivi ma resta il “mordi e fuggi”
Aumentano le strutture ricettive ed i visitatori ma la provincia di Cremona resta una meta mordi e fuggiI: la permanenza media dei turismi infatti e’ di 1,7 giorni. E’ quanto emerge dal Rapporto sul turismo in provincia per l’Anno 2019 elaborato dall’Ufficio Statistica della Provincia di Cremona. Aumentano i turisti stranieri soprattutto dalla Cina.