viaggiatori

Treni: ancora ritardi, anche pesanti, mentre i disagi diventano reclamo
Treni: ritardi e disagi son diventati così di routine che pochi ci badano ancora e, tra questi, sicuramente vanno computati i pendolari a bordo. Come gli utentii del 2661 Milano-Cremona-Mantova di ieri, 40 minuti di ritardo. Intanto le proteste per i disagi son diventate un reclamo.
Treni, i pendolari contano ritardi e cancellazioni: luglio da disastro!
Treni, un bilancio davvero da tregenda, quello stilato dai pendolari del Comitato InOrario, che si son presi la briga di contate i ritardi e le cancellazioni, utilizzando i dati ufficiali forniti da Trenord per il mese di luglio: 24 le soppressioni, 77 ore e 41 minuti il totale dei ritardi.
Tragedia di Pioltello: indagini verso la conclusione, soldi per le vittime
Era il 25 gennaio 2018, quando avvenne il tragico deragliamento di Pioltello. È servito un anno e mezzo per definire i primi risarcimenti, almeno alle famiglie delle vittime. Per i feriti le trattative sono ancora in corso. Intanto le indagini si avviano a conclusione.
Treni, ieri ancora una situazione da incubo. Ed oggi lo sciopero…
Treni, ieri situazione da incubo per i pendolari con soppressioni di corse e convogli in ritardo di 80, anche 100 minuti. Devastata la linea Milano-Cremona-Mantova. Contraddittorie le informazioni fornite ai viaggiatori. Eppure oltre al danno, le beffe: oggi sciopero…
Treni: ora Trenord vuole rendere definitivi tagli e bus sostitutivi
Se prima i tagli erano “di fatto” con soppressioni, cancellazioni e ritardi disumani, ora Trenord li vuole rendere addirittura strutturali e trasformare in definitiva la sostituzione dei treni con autobus, a partire dal nuovo orario invernale. Ma monta la protesta…
Treni: disagi e app improbabili, i pendolari si danno all’arte dello sfottò
Già il caldo di questi giorni abbassa il normale tasso di pazienza di chi sia costretto a viaggiare per lavoro; aggiungiamoci ritardi, soppressioni, disagi ed annunci o app dai contenuti francamente improbabili, ce n’è abbastanza per darsi all’antica arte dello sfottò.
Treni, ritardi record anche a maggio e a giugno: piovono rimborsi
Treni, la linea Mantova-Milano Centrale si conferma una delle più calde. Lo rivela la speciale classifica pubblicata ogni mese da TardaTreno, con l’elenco delle corse per le quali i viaggiatori – pendolari e non – possono chiedere il rimborso.  
Treni: clima sempre più incandescente ed esasperato tra i pendolari
Treni, i ritardi ancora delle scorse ore – oggi per un guasto al sistema di chiusura delle porte del convoglio – e quelli più pesanti dei giorni scorsi, le continue soppressioni di corse, i portoghesi seduti ed i pendolari in piedi, han reso la misura colma e il clima è rovente.